Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando su "accetta" acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai all'informativa.

arredi lignei 

La specializzazione del Centro nel settore delle arti decorative ha consentito di sviluppare in particolare il tema del restauro degli arredi lignei, incontrando così anche una delle principali esigenze conservative del territorio piemontese. La maggior parte delle esperienze di restauro sono maturate infatti sul campo delle Residenze Sabaude: Palazzina di Caccia di Stupinigi, Palazzo Madama di Torino, Castello di Agliè ma anche di altri luoghi di destinazione, come il Palazzo del Quirinale di Roma o di nuclei collezionistici come quello della Fondazione Accorsi Ometto di Torino. I casi, numerosi e complessi, affrontati in questo settore hanno condotto alla definizione di una metodologia specifica e all’individuazione di strumenti di indagine e modalità di intervento in linea con i più elevati standard operativi.

Il restauro del mobile si è dunque assestato su criteri di elevata scientificità e integrazione disciplinare, e l’impostazione con cui si affronta questo settore di intervento travalica l’ambito antiquariale e risulta oggi paragonabile alle prassi già consolidate nei settori più tradizionali del restauro, come quello dei dipinti su tela e tavole o delle sculture lignee.

Il laboratorio sta affrontando anche il tema del restauro del mobile moderno e del design, in collaborazione con le altre unità operative del Centro e con la Scuola di Alta Formazione e Studio.

Insieme agli altri laboratori del Centro, il settore di arredi lignei ha partecipato al complesso cantiere interdisciplinare per il recupero degli appartamenti reali della ex Certosa di Valcasotto.

A partire del mese di giugno 2013 tutti i laboratori del CCR, compreso quello di arredi lignei, sono impegnati nel restauro delle opere provenienti dalla Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Valperga (To), Chiesa di S. Giorgio, Altare della Beata Vergine della Liberazione

Bando della Provincia di Torino per il restauro di opere dei piccoli comuni

 


Coro ligneo, XIV secolo

Villarfocchiardo (To), Certosa di Banda


Il "Bucintoro" dei Savoia

Torino, Palazzo Madama Museo Civico d'Arte Antica


Scultura lignea giapponese

Torino, MAO Museo d'Arte Orientale


Stupinigi, Palazzina di Caccia

Boiseries di Biblioteca e Antibiblioteca, Appartamento di Levante.


L'ebanisteria piemontese

Una metodologia innovativa per i capolavori del '700 e dell'800 realizzati dai minusieri di corte


mibact Regione Piemonte LOGO CITTAMETROPOLITANA TORINO1 Comune di Torino Comune di Venaria Reale Università degli Studi di Torino logo compagnia di san paolo black CRT Logo sito

Fondazione Centro Conservazione e Restauro dei Beni Culturali La Venaria Reale - Via XX Settembre 18 - 10078 Venaria Reale (TO) Italy - Sede legale: Piazza della Repubblica - 10078 Venaria Reale (TO) Italy - Tel. +39 011 4993.011 - Fax +39 011 4993.033 - Email: info@centrorestaurovenaria.it - PEC email: direzione@pec.ccrvenaria.it - Partita IVA 09120370011 - Codice Fiscale 97662370010

Privacy Cookie Policy                                                                                                                                     2012 | Designed by Andrea Martina