Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando su "accetta" acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai all'informativa.

Reflectance Transformation Imaging

 

 

La procedura denominata Reflectance Transformation Imaging (RTI) prevede l’applicazione di metodi fotografici per caratterizzare la superficie. Tali informazioni sono tradotte in un’immagine composita digitale che descrive, per ogni pixel, la cromia e la morfologia superficiale del soggetto indagato. L’acquisizione non prevede alcun intervento di carattere invasivo e rispetto ai tradizionali strumenti rilevazione tridimensionale offre numerosi vantaggi in termini di precisione e versatilità.

La vera forza innovativa dell’indagine di diagnostica RTI consiste infatti nella capacità di documentare in modo scientifico e inequivocabile il colore e la reale morfologia tridimensionale delle superfici in un unico documento di facile lettura.

Le prime applicazioni della procedura nel settore dei beni culturali sono state sviluppate presso un organismo no-profit di San Francisco, in collaborazione con l’Università di Berkley, l’Università di Southampton e l'Università di Oxford; in parallelo, numerosi musei e istituzioni internazionali hanno adottato la tecnica RTI come strumento di studio e monitoraggio delle opere (per esempio l’Institute of Museum and Library Services, il FAMSF, il MoMA di San Francisco e New York, lo Smithsonian e il British Museum).

Presso il Laboratorio di Imaging del Centro, in stretta collaborazione con i Laboratori di Restauro, i Laboratori Scientifici e il Centro di Documentazione, è attivo dal 2011 un progetto di ricerca applicata interdisciplinare incentrato sulla procedura RTI. Nell’ambito di tale progetto, è stato possibile intervenire su due capolavori di Leonardo da Vinci: l’Autoritratto della Biblioteca Reale di Torino e la parete del Cenacolo in Santa Maria delle Grazie a Milano.

 

Panoramica Luce Visibile Parete B

Milano, Castello Sforzesco, Sala delle Asse:

Campagna di analisi multispettrali e RTI

Torino, Biblioteca Reale:

Leonardo Da Vinci, Autoritratto

Milano, Refettorio di Santa Maria delle Grazie:

Leonardo da Vinci, Ultima Cena


mibact Regione Piemonte LOGO CITTAMETROPOLITANA TORINO1 Comune di Torino Comune di Venaria Reale Università degli Studi di Torino logo compagnia di san paolo black CRT Logo sito

Fondazione Centro Conservazione e Restauro dei Beni Culturali La Venaria Reale - Via XX Settembre 18 - 10078 Venaria Reale (TO) Italy - Sede legale: Piazza della Repubblica - 10078 Venaria Reale (TO) Italy - Tel. +39 011 4993.011 - Fax +39 011 4993.033 - Email: info@centrorestaurovenaria.it - PEC email: direzione@pec.ccrvenaria.it - Partita IVA 09120370011 - Codice Fiscale 97662370010

Privacy Cookie Policy                                                                                                                                     2012 | Designed by Andrea Martina